“L’amico ritrovato”, di Fred Uhlman

di Alessia Palmesano

“Tutto ciò che sapevo, allora, era che sarebbe diventato mio amico”, è la celebre frase che fa da sfondo al libro L’amico ritrovato di Fred Uhlman. E’ un romanzo dal carattere di semplice portata. Edito da Feltrinelli e pubblicato nel 1986 in Italia, è ambientato in Germania intorno agli anni ’30 e parla dell’amicizia tra Hans, un semplice ebreo, e Konradin, conte di Hohenfels. Conosciutisi a scuola si instaura tra di loro un rapporto perfetto, fin quando un giorno Konradin decise di distanziarsi dal suo fedele amico. I tempi erano duri, la guerra imminente. Le strade tra i due si divisero completamente fino a non avere più notizie l’uno dell’altro. 

Un racconto rivolto alle persone di tutte le età i cui temi dell’amicizia e dell’adolescenza prevalgono nonostante il periodo bellico. L’amico ritrovato racconta una pagina di storia, storia che non può e non deve essere dimenticata, anzi deve essere ritrovata in ognuno di noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: