Serie tv e pandemie, domanda o offerta?

di Davide Di Battista

E’ il marzo del 2020: l’OMS dichiara Pandemia da Covid-19. Sembra un’utopia, cose da film americano per intenderci, eppure è tutto vero: il mondo si ferma: scuole, attività commerciali, aziende e uffici. Tutto è immobile, con la gente bloccata in casa. I più fortunati sono quelli che hanno un giardino oppure una casa spaziosa, invece per chi vive in condominio gli unici svaghi sono i libri, film e serie tv. Così succede che sin dai primi giorni l’angoscia da coronavirus alimenta tentativi di esorcizzazione della paura attraverso la visione di pellicole su pandemie globali e catastrofi. Proprio così: tra gli italiani sono tornate di moda film o serie tv come The Walking Dead oppure il suo spin-off FTWD. Non a caso sono cambiati anche gli indirizzi di ricerca su blog, siti o piattaforme di film in streaming e sono nate come funghi top 10 nuove di zecca dal titolo «Cosa vedere sulla pandemia durante la pandemia». Cosa sta succedendo?

Se da una parte sembra di assistere a un vero e proprio fenomeno di immedesimazione con punte di protagonismo (ci immedesimiamo nei personaggi che vediamo sullo schermo, ora e più di prima, ci sentiamo come loro, vogliamo esserlo), dall’altra la visione di film apocalittici potrebbe essere un tentativo di esorcizzare la paura: ci rendiamo conto che da una situazione pandemica possiamo uscire vivi e illesi, sia essa una pandemia di una pellicola o quella reale che stiamo vivendo in prima persona, e aiuta a sopportare meglio la situazione. E’ un fenomeno sociale arcaico, umano, psicologico che non nasce certo nel 2020, ma che ora più che mai sembra assumere forme nuove, attuali e inedite.

Offerta da parte delle grandi case cinematografiche o domanda/bisogno da parte del telespettatore? Resta questo il nodo da sciogliere oggi. Forse entrambe le cose. E forse sarebbe meglio leggere un libro o finire un progetto, facendo cadere in secondo piano tutto il resto. Intanto, per ora, basta avere consapevolezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: