“Anonima su ferite”, le piaghe della società con gli occhi di un’assistente sociale

di Miriam Borrelli “Anonima su ferite” è sfrontato, non ha peli sulla lingua, dal linguaggio colorito e pieno di emozioni incontrollate; dà l’occasione di vedere – attraverso una finestra dalla quale possiamo solo affacciarci e osservare da lontano – le sofferenze e la povertà che non sono poi così distanti da noi ma che sonoContinua a leggere ““Anonima su ferite”, le piaghe della società con gli occhi di un’assistente sociale”

E tu, che bevitore sei?

di Miriam Borrelli Nel corso della mia vita non mi sono mai domandata se socialmente e culturalmente fosse accettabile che una donna bevesse – pregiudizio ormai superato -, piuttosto ero curiosa di sapere se rientrassi in una categoria a rischio o meno. Non ho quasi mai esagerato e con il tempo ho conosciuto e accettatoContinua a leggere “E tu, che bevitore sei?”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito